Post

Posso detrarre gli occhiali pagati in contanti? Si.

Immagine
Posso detrarre gli occhiali pagati in contanti? Si. Posso detrarre dalle tasse gli occhiali da vista che ho pagato in contanti? La risposta sta giá nel titolo. Si. Fine. Ma se voleste approfondire... Pare che ad oggi molti commercialisti (in particolare negli presso gli uffici CAF) non permettano l'inserimento degli occhiali nella denuncia dei redditi, se sono stati pagati in contanti. Cosa puó far l'utente a cui viene negata la detrazione? Potrebbe sporgere denuncia.... ma senza arrivare a tanto si puó cercare di far ragionare l'impiegato facendo presente che la legge attualmente in vigore (sto scrivendo in data 27.05.2022) gli permette di poter detrarre dispositivi medici pagando in contanti. Di quale legge stiamo parlando? Dalla gazzetta ufficiale: legge 160 del 27.10.2019 Entrata in vigore del provvedimento: 01/01/2020, ad eccezione delle disposizioni di cui ai commi 83, 367, 867, 868, 869, 870, 871, 872, 873, dell'art. 1 che entrano in vigore il 30/12/2019 e di c

Guarire dalla miopia senza occhiali

Immagine
Guarire dalla miopia senza gli occhiali Solo a leggere il titolo mi esplode il cervello. In quelle poche parole ci sono tante, troppe, inesattezze. A partire da "guarire": la miopia non é una malattia. Puó aumentare il rischio di incorrere in patologie oculari, ma in se non é una malattia; si tratta infatti di vizio refrattivo. Una imperfezione. Conosci il tuo nemico Cosa sappiamo sulla miopia? Dei meccanismi che portano allo sviluppo miopia sappiamo ancora poco.... ma una idea ce la stiamo facendo. In passato si pensava che fosse l'impegno prossimale a rovinare la vista. Del resto la miopia ha incidenza solo nelle popolazioni fortemente industrializzate e scolarizzate, ove l'incidenza del lavoro prossimale é elevata. Oggi abbiamo molti piú dati e possiamo affermare che vi sia una componente genetica e una ambientale . L'ambiente in cui viviamo influisce sugli stimoli che arrivano all'occhio: pare che determinate lunghezze d'onda, sia per quantitá che per

Esami della vista: cosa ci dicono?

Immagine
Ho già parlato delle molteplici abilità del sistema visivo; oggi daremo una rapida occhiata ai test soggettivi in relazioni a tali capacità e cosa possiamo fare per gestirne i risultati. Per molti test vengono usati gli ottotipi: ovvero le tabelle di lettere, che possono essere usate sia da lontano che da vicino. Alcune note: I test da lontano devono essere eseguiti considerando una distanza di almeno 4 metri Quelli da vicino si fanno quasi tutti a 40cm. L'illuminazione deve essere tenuta sotto controllo e considerata nei test Le tabelle di riferimento devono essere sempre le stesse, altrimenti i test possono dare risultati diversi (10/10 su una tabella di Snellen possono diventare 8/10 su una moderna ad affollamento costante) Ogni persona va considerata come un mondo a sé, con diverse esigenze, necessità, aspettative e problemi: i controlli hanno alcuni punti fissi e ripetibili ma alcune parti vanno fatte su misura. Acuitá visiva Si usano le tabelle ottotipiche con le lettere, num

Occhiali elettronici per curare la miopia

Immagine
Occhiali elettronici per curare la miopia Ho sempre detestato la definizione "curare" riguardo alla miopia: la miopia non é una malattia . Si tratta di un occhio piú sviluppato dell'effettivo necessario e che porta a delle difficoltá visive; é come se dicessimo che essere alti é una malattia. É anche vero che non va presa sotto gamba e bisogna intervenire ai primi sintomi perché, anche se non é una malattia, ci sono diverse patologie retiniche associate ad una miopia elevata ! In realtá la si studia da sempre e se ne sa ancora poco ma di recente tutti i produttori di lenti si stanno concentrando per proporre una soluzione. Tutto é nato dal fatto che, dati alla mano, le miopie gestite con ortocheratologia non progredivano tanto quanto quelle gestite con mezzi piú tradizionali. S'é visto che un defocus ipermetropico periferico é utile allo scopo di rallentare l'avanzamento della miopia. I produttori di lenti a contatto hanno cominciato a studiare come costruire lent

Pagamenti dilazionati per occhiali

Immagine
  Comprare gli occhiali: Alcuni sono molto economici; un occhiale su misura ben fatto puó costare attorno ai 70 euro e ce ne sono di tutti i colori e forme. Magari le finiture della montatura  non sono di massimo pregio o si rinuncia ai trattamenti antiriflesso ma si ha comunque un occhiale funzionale. Nel momento in cui si aggiungono diverse opzioni i costi salgono: montatura di design montatura di marca trattamenti di superficie particolari lenti sottili geometrie progressive premium Ecco che un paio di occhiali puó arrivare anche a 900 euro ! Non si parla piú di un semplice occhiale ma di un gioiello della tecnologia e del design. Sesso sono prodotti rari (mi viene in mente Massaro che per ogni modello produce solo un centinaio di pezzi) e altamente customizzati. Con costi simili puó essere comodo la dilazione del pagamenti in qualche rata . Che possibilitá ci sono oltre ai classici prestiti che si possono fare nelle agenzie finanziarie? Pagamenti dilazionati gestiti in ne

Gli occhiali non funzionano?

Immagine
Gli occhiali non funzionano? Cosa fare quando gli occhiali "non funzionano"? "Non funzionano" scritto tra virgolette perché se qualcuno entrasse in negozio dicendomi che gli occhiali non funzionano a me verrebbe da chiedere: -scusi, in che senso? Per molteplici motivi l'utente con i nuovi occhiali potrebbe riferire di non vederci bene, di avere mal di testa, nausea o disturbi di varia natura quando li indossa. Spesso sono di lieve entitá e necessitano di un po' di adattamento da parte del sistema visivo. Qualche volta no e dobbiamo chiederci quali sono le cause di questo disagio. Le domande da porsi. Non esiste un vero e proprio protocollo da seguire. In assenza di procedure prestabilite e cercando di risolvere problemi che mi si ponevano, ho dovuto cercare una di ricreare una strategia il piú semplice e pratica possibile. Capisco che possano essere difficili da valutare per l'utente ma possono aiutare qualche collega a fare ordine nel caso ci si arro

Pulire gli occhiali.

Immagine
    Pulire gli occhiali: cosa fare e cosa non fare. Edizione 2022. Mantenere le lenti pulite ci permette di vedere bene, na oggi vorrei affrontare l'argomento in modo diverso allargandolo sulla pulizia della montatura e delle parti di cui é composta.   Pulire le lenti É una operazione da fare quotidianamente. Nella mia carriera ne ho sentite di tutti i colori: da chi li mette in lavatrice a chi usa la schiuma da barba come detergente. Mentre metterli in lavatrice sono sicuro che li danneggi, sulla schiuma da barba non ho idea di che reazioni possano esserci sulla montatura e sulle lenti. Un giorno cominciai anche a fare dei test sui detersivi du delle lenti che avevo sbagliato... Volevo farne un video, ma dopo 30 lavaggi e relative asciugature ho gettato la spugna. Per simulare un anno avrei dovuto farne almeno 350 e mi sono reso conto che avrebbe richiesto molto piú tempo di quanto non ne volessi dedicare. Per tale motivo daró solo le indicazioni che, un po' per esperienza, u