Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

Perché i controlli optometrici dovranno essere brevi in questo periodo? (COVID-19)

Immagine
Nota: Credo sia il titolo piú lungo che abbia mai scritto... Nel precedente post ho dato alcune indicazioni sulle visite optometriche . valutare lo stato di effettiva necessitá mantenere il piú possibile il distanziamento pulizia delle mani (con o senza guanti) usare sempre dispositivi di protezione adeguati ridurre al minimo la permanenza in un ambienti chiusi In questo post vorrei concentrarmi sull'ultimo punto. Non si tratta di qualcosa di richiesto esplicitamente dai decreti ma dettato dal buon senso al fine di ridurre piu possibile i rischi sia per le pazienti che per i professionisti . Cosa sappiamo immagine presa da questo articolo Sappiamo che la trasmissione del Covid-19 avviene tramite droplet (diretto) e tramite il contatto con superfici contaminate (indiretto) . E queste sono ormai delle certezze. Paragoni con la MERS e SARS indicano che la carica virale necessaria al contagio potrebbe essere  di un migliaio di particelle attive (viro

visite optometriche ai tempi del coronavirus

Immagine
Siamo nella fase 2: Non dovrebbe cambiare molto rispetto alla fase uno... tuttavia noto che molte persone cercano ogni scusa per uscire e vedo molti ragazzi incontrarsi; qualcuno indossa correttamente la mascherina, qualcuno la porta sul mento o col naso di fuori. Le distanze di sicurezza non vengono sempre rispettate, soprattutto dai piú giovani, evidentemente stanchi di questa situazione. Ma non é compito mio giudicare i comportamenti altrui; al massimo poss o invitare alla massima cautela e fare del mio meglio per dare il buon esempio . Oggi vorrei affrontare l'argomento delle visite optometriche. Cosa richiedono i decreti? Prima di tutto cerchiamo di fare chiarezza sugli obblighi che abbiamo come cittadini responsabili . Stando alle imposizioni statali siamo tutti tenuti a: uscire solo per comprovata necessitá indossare la mascherina se si esce di casa mantenere una distanza di un metro dalle altre persone accedere ai negozi in numero limitato (sotto i 40 m