Halloween 2020. Cosa potrebbe mai andare storto?


Come ogni anno faccio il solito appello: attenzione alle lenti a contatto ad Halloween!


Non intendo far polemiche tipo "non é una festa italiana" o simili. Sinceramente non é un argomento da discutere in questo blog! Il mio interesse é sensibilizzare le persone riguardo la propria salute visiva.... In questo caso specifico parliamo di lenti a contatto cosmetiche e come prevenire i problemi (ed eventuali, noiose, visite al pronto soccorso il 31 Ottobre).


Perché proprio ad Halloween?

É uno dei periodi dell'anno in cui si registra un aumento di congiuntiviti e cheratiti dovute ad un errato uso delle lenti a contatto cosmetiche; giá da qualche anno vengono emessi comunicati che esortano a fare attenzione e ad affidarsi a personale competente nella gestione delle lenti a contatto.

 

I rischi

É doveroso ricordare che le lenti a contatto sono dispositivi medici che interagiscono direttamente con l'occhio, la lacrima e le palpebre. Tali interazioni comportano dei rischi legati ad attriti, contaminazioni e patologie preesistenti.

Nel migliore dei casi si puó incappare in una congiuntivite, una irritazione della congiuntiva che si arrossa a causa dei capillari gonfi diventa meno liscia. Le cause possono essere legate sia alla contaminazione della lente (batteri/virus) sia al fatto che la lente non ha una forma corretta per la nostra cornea (le lenti a contatto usa e getta sono paragonabili a delle t-shirt taglia unica ma elasticizzate: si adattano, ma non a tutte le cornee! Se la taglia é troppo larga si fanno proprio sentire perché toccano l'apice corneale, se troppo strette non danno sintomi ma tendono a incidere la cornea lungo il perimetro).

Nel peggiore dei casi, in genere quando si ignorano i sintomi, si puó sviluppare anche una cheratite: ovvero un danno sulla cornea, molto dolorosa e che lascia delle cicatrici che peggiorano la qualitá visiva.

 

Come evitare i rischi

Evitate il fai da te ed affidatevi ai professionisti (tutti e tre):

  • Medici oculisti: fate un controllo per verificare che non vi siano patologie che possono interferire con le lenti. Avvisateli che vorreste indossare delle lenti a contatto cosmetiche e fatevi rilasciare una carta scritta in cui affermano che non vi sono rischi per la salute nell'usare lenti a contatto.

  • Contattologi: alcuni sono indipendenti, altri lavorano nei negozi di ottica. Sono gli esperti di lenti a contatto e saranno loro a valutare la curvatura corneale, la lacrimazione e a scegliere il tipo di lente compatibile con i vostri occhi. Inoltre saranno responsabili di istruirvi sull'uso e la manutenzione.

  • Ottici: sono abilitati alla vendita delle lenti a contatto. Fanno da garanti sulla qualitá e sono responsabili del prodotto che vendono.

É importante seguire attentamente le istruzioni di queste tre figure. In particolare, in questo caso, ponete attenzione su quelle che vi dará il contattologo: quando siete a casa avete la responsabilitá di fare uso, manutenzione e gestione delle lenti in modo corretto.

E ricordate che é il 2020: Non mi stupirebbe se quest'anno ci fosse anche una invasione aliena o se Godzilla spuntasse dalla Laguna Veneta. Quindi occhio!

Commenti

  1. Credo che quest'anno, visto l'aumento di contagi e le relative restrizioni, ci saranno meno congiuntiviti.

    Buon halloween 2020.
    Mi raccomando. Siate prudenti.

    RispondiElimina

Posta un commento