Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2020

Cosa sappiamo sulla luce blu oggi (2020)

Immagine
Sono ormai una decina di anni che si parla della luce blu. Io stesso ci ho messo parecchio tempo a farmi una idea precisa in quanto arrivavano informazioni e studi di ogni tipo. Facciamo il punto della situazione. La luce blu è davvero così dannosa come ci hanno detto? No. O meglio. Non esistono studi che dimostrino che sia realmente dannosa . Per valutare se effettivamente la luce blu porti a sviluppare patologie retiniche, ci sarebbe bisogno di analisi decennali. Tale sforzo non è ancora stato fatto e gli unici studi che dimostrano la fototossicità sono in vitro, ovvero fatti in laboratorio, su cellule al di fuori del loro ambiente naturale. Possiamo quindi pensare che vi sia una fototossicità ma che venga contrastata, almeno in una retina sana, da processi protettivi, conservativi e rigenerativi naturali . Può alterare il ciclo sonno/veglia? Diversi studi hanno dimostrato come la luce blu possa disturbare il sonno. Pare infatti che il sistema visivo sia complice nella regolazione d

Perché comprare occhiali graduati on-line é una scelta pericolosa.

Immagine
Graduati non credo sia una terminologia corretta, ma é di uso popolare. Sarebbe piú corretto definirli "secondo prescrizione" o "le cui lenti hanno effetto correttivo". Stiamo parlando degli occhiali dotati di diottrie. Personalmente non compro nulla da indossare senza prima aver provato la misura o, nel caso degli occhiali, senza aver visto come mi stanno sul viso. Ma non tutti sono come me. E il mio appello va a voi, che comprate occhiali graduati, spargendo i vostri dati personali in internet. Dove sta il problema maggiore? Risposta semplice: nelle centrature. In realtá i problemi sono anche nel fatto che spesso non si sa che lenti vengano installate, come vengano fatti i trattamenti ecc. Si annullano i rapporti sociali tra le persone e il venditore "migliore" diventa quello piú efficiente dal punto di vista del marketing (con richiami continui, e-mail e marketing) e non piú umano (fatto di rapporti tra le persone). Un po'