Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2020

Halloween 2020. Cosa potrebbe mai andare storto?

Immagine
Come ogni anno faccio il solito appello: attenzione alle lenti a contatto ad Halloween! Non intendo far polemiche tipo "non é una festa italiana" o simili. Sinceramente non é un argomento da discutere in questo blog! Il mio interesse é sensibilizzare le persone riguardo la propria salute visiva.... In questo caso specifico parliamo di lenti a contatto cosmetiche e come prevenire i problemi (ed eventuali, noiose, visite al pronto soccorso il 31 Ottobre). Perché proprio ad Halloween? É uno dei periodi dell'anno in cui si registra un aumento di congiuntiviti e cheratiti dovute ad un errato uso delle lenti a contatto cosmetiche; giá da qualche anno vengono emessi comunicati che esortano a fare attenzione e ad affidarsi a personale competente nella gestione delle lenti a contatto.   I rischi É doveroso ricordare che le lenti a contatto sono dispositivi medici che interagiscono direttamente con l'occhio , la lacrima e le palpebre. Tali interazioni comportano dei rischi l

i problemi di una eccessiva rigiditá

Immagine
La maggior parte dei problemi che un ottico deve affrontare sono legati alle abitudini (spesso poco virtuose) delle persone. Abitudini protratte per tanto tempo da divenire consolidate, fisse e rigide; tanto rigide da non consentire alcuna variazione. Ma di quali variazioni stiamo parlando? I concetti di base Prima di parlare degli occhiali, per capire meglio la questione, dobbiamo fare un passo indietro: considerare che il sistema visivo fa parte di un sistema piú complesso e che lavora in equilibrio con altri sottosistemi. La somma totale di tutti questi sistemi é l'essere umano preso nel suo insieme. Gli occhi infatti forniscono informazioni al cervello su come siamo posizionati nello spazio; il solo guardare l'orizzonte fornisce informazioni su dove sia il cielo e il terreno, il sopra e il sotto. In piedi a occhi chiusi oscilliamo, ad occhi aperti siamo piú stabili. Gli occhi contribuiscono non solo a decifrare cio che ci circonda ma permettono un migliore orientamento nell